Termopratico » Guide » Vasca Idromassaggio: Tutti i Benefici per la Tua Salute
Guide

Vasca Idromassaggio: Tutti i Benefici per la Tua Salute

Se dovessimo pensare al benessere puro, all’espressione più chiara dello stare bene cosa ci verrebbe in mente?

Tra le prime immagini ci sarebbe quella di qualcuno immerso in una rilassante vasca idromassaggio, in procinto di fare il bagno in una vasca a idromassaggio.

Se anche nella tua testa ha fatto improvvisamente capolino la stessa immagine, non sentirti in colpa. Anzi, pensa che l’idromassaggio è, di pari passo alla sensazione di benessere restituita, uno dei più efficaci trattamenti di benessere per il corpo e per la mente.

Insomma, se stavi pensando all’idromassaggio come a uno di quei tipici casi di un beneficio solo apparente, che poi si rivela essere dannoso per la salute, non è assolutamente così. Anzi.

Sono infatti tantissimi i benefici e gli aspetti positivi che un bagno in una vasca idromassaggio può generare al fisico e alla mente, perché questa pratica abbraccia contemporaneamente i principi della massoterapia e quelli dell’idroterapia.

A tutti gli effetti, quello che avviene durante il trattamento è un vero e proprio toccasana in termini di beneficio energizzante e rivitalizzante.

Ma dove risiede il segreto di questo trattamento? Il merito di tutto va attribuito al getto d’acqua che va esercitare pressione sulla pelle.

Da un punto di vista strettamente scientifico la questione è regolata dalle leggi stabilite dal fisico italiano Gian Piero Venturi, che ha sancito come la pressione di una corrente fluida aumenti con il diminuire della velocità.

Cosa accade durante il funzionamento di una normale vasca di idromassaggio da provocare un effetto così positivo sul corpo e la mente?

Accade che il getto mescola l’acqua forzata dalla pompa con l’aria creando in tal modo una miscela benefica ed equilibrata capace di ridurre lo stress e le tensioni in tutte le parti del corpo.

Da dove ha origine la vasca a idromassaggio?

In generale è importante capire come funziona una vasca idromassaggio, che è corredata da 5 bocchette: tre per massaggiare le parti alte del corpo e due per per il massaggio dei piedi.

Ed è chiaro a tutti, dopo uno sguardo più attento, che la vasca idromassaggio abbia origine nell’antichità. Perché basta fare mente locale e tornare alle abitudini degli antichi romani per capire che le vasche idromassaggio moderne nient’altro sono se non la traduzione artificiale di quanto fossero le terme naturali al tempo.

Anche per loro le terme avevano il valore benefico del relax e della disintossicazione. Naturalmente queste conoscenze hanno portato all’apertura di un mercato a inizio Novecento, dal quale sono poi derivati i modelli più avveniristici di vasca idromassaggio.

Ma la connessione tra l’idromassaggio e il benessere psicofisico non è solo qualcosa che sta nella nostra testa: esistono numerosi studi che trattano e tendono a suffragare la correlazione tra l’idromassaggio e il benessere, non solo inteso come “lusso occasionale” ma proprio come pratica costante.

Quali sono i benefici della vasca idromassaggio?

Ma per entrare maggiormente nello specifico ed andare a fondo della questione, chiedendoci quali sono realmente gli effetti dell’idromassaggio, tocca ricostruire i benefici portati dall’idromassaggio rispetto a quelle che sono le proprietà e le caratteristiche del macchinario.

• Circolazione periferica
Il massaggio avviene per mezzo di piccole bollicine che si producono grazie a più getti d’acqua. Queste microbollicine contengono una miscela fatta di ozono e acqua, quando sono a contatto col corpo si rompono, liberano l’ossigeno al loro interno e questo permette la dilatazione dei vasi periferici.

• Massaggio localizzato
A questo si aggiungono le diverse bocche di areazione che si trovano lungo la vasca, è possibile direzionarle come preferiamo per poter scegliere dove farti colpire dal flusoo: collo, piedi, schiena, gambe)

• Drenaggio dei liquidi
La pressione dell’acqua favorisce il drenaggio dei liquidi che sono in eccesso e allo stesso tempo quindi permette alla pelle di essere più tonica.

• Vasodilatatore
La temperatura calda, quella ottimale è sui 37 gradi, agisce come vasodilatatore, ha potere decontratturante e stimola la circolazione, mentre se preferisci un effetto più stimolante e tonificante puoi preferire l’acqua fredda.

• Effetto distensivo
Tutti i getti e la diffusione d’aria massaggia delicatamente i muscoli e stimola la microcircolazione periferica e i terminali nervosi. Questo dà un generico piacere che favorisce il relax.

Afflusso di sangue/circolazione
Questa combinazione di aria e acqua che lavorano insieme permette un maggiore afflusso di sangue alla pelle e anche ai tessuti, così migliora anche la circolazione vascolare e si regolarizza la pressione arteriosa.

Esplulsione tossine
Questa straordinaria attivazione della circolazione fa si che i tessuti siano più ossigenati ed elimino più tossine.

Effetto sgonfiante
Impedisce anche il formarci delle vene varicore perché migliora la circolazione.

Anticellulite
I benefici riguardo anche il profilo estetico, l’idromassaggio effettua una pulizia profonda dell’epidermide e ne aumenta l’elasticità prolungandone la giovinezza e soprattutto dona risultati eccellenti per numerosi inestetismi dell’epidermide, come per la cellulite, dal momento che questa si forma anche a causa di un eccessivo ristagno dei liquidi.

Benefici per il corpo e per la mente

Ma non è tutto, perché oltre ad un effetto rilassante e rassodante, le proprietà dell’idromassaggio sono molto utili in caso di distorsioni, contusioni, contratture muscolari. Stesso discorso vale per alleviare i sintomi di dolori alla schiena, i reumatismi e anche artrosi.

Infine, tra i benefici innegabili dell’idromassaggio abbiamo quelli psico fisici. Un trattamento induce il nostro corpo a liberare endorfina che ci permette di ridurre lo stress, l’ansia, la fatica e la tensione muscolare. Riusciamo così a scacciar via l’insonnia, l’ansia e a sentici più riposati. Ecco una risposta se ti stavi chiedendo perché dopo l’idromassaggio puoi percepire ha una assoluta sensazione di piacere e rilassamento.

Ogni quanto fare l’idromassaggio?

La domanda è lecita, perché c’è sempre il presentimento che si possa finire ad abusare di qualcosa che, per uso eccessivo, da benefico finisce per avere effetti malsani sul nostro corpo.

Non è il caso dell’idromassaggio, per il quale non ci sono effettive controindicazioni e che sarebbe bene fare ogni qualvolta ci si percepisca stanchi e stressati. Sono proprio queste le condizioni per scegliere questo rimedio. Anche ogni sera, se necessario.

Acquistare una vasca idromassaggio

E se un tempo l’idromassaggio era un lusso di cui si poteva godere solo nel caso in cui ci si trovasse alle terme, o in una spa, oggi lo strumento è di uso molto più comune, tant’è che la maggior parte delle palestre di nuova generazione ne sono dotate.

Ma anche l’uso domestico sembra essere diventato una prassi consolidata, vista la facilitò di acquisto di questo genere di prodotti. L’acquisto domestico, ormai, non ha più cifre esorbitanti, bensì sostenibili e assolutamente alla portata di chi voglia ritenere fondamentale questa spesa.

Se ci stai pensando, non ti resta che scegliere la vasca dei tuoi sogni!

Clicca per dare un’occhiata alle Vasce Idromassaggio disponibili 

Tutte disponibili sul nostro shop di Caldaiemurali.it.

Concediti il piacere di una seduta di idromassaggio a casa tua e, prima dell’acquisto, assicurati di fare la scelta più giusta per le caratteristiche della tua casa.

Contattaci telefonicamente o via chat per metterti in contatto con i nostri esperti, che sapranno darti i migliori suggerimenti.

Potrebbero interessarti anche..
Iscriviti alla newsletter