Hai bisogno di aiuto?

chiamaci al num. 06 87811366 oppure usa il servizio di chat online attivo dalle ore 9:00 alle ore 19:00 

Contattaci



SCALDABAGNO A GAS VAILLANT TURBOMAG PLUS 11-2/0-5 METANO COMPLETO DI KIT SCARICO FUMI NEW

420,00  IVA Inclusa
Spedizione Gratuita in Italia
420,00 €

i Ordina entro
  • 00

    Ore

  • 00

    Minuti

  • 00

    Secondi

Riceverai il prodotto entro il
mercoledì 14 / giovedì 15 dicembre
Disponibilità: In magazzino

SCALDABAGNO A GAS VAILLANT TURBOMAG PLUS 11-2/0-5 METANO COMPLETO DI KIT SCARICO FUMI NEW

SCALDABAGNO A GAS VAILLANT TURBOMAG PLUS tipo C mod. 11-2/0-5 METANO Cod. 0010016028, CAMERA STAGNA A TIRAGGIO FORZATO, COMPLETO DI KIT SCARICO FUMI.

 

 

* Campi richiesti

420,00  IVA Inclusa
Spedizione Gratuita in Italia
420,00 €

Dettagli

Nome Prodotto SCALDABAGNO A GAS VAILLANT TURBOMAG PLUS 11-2/0-5 METANO
Caratteristiche Tecniche
  • Classe energetica ErP: Classe A
  • Potenza termica nominale: 21.3 kW
  • Campo di prelievo diretto ACS ΔT = 25°C: 2,5 - 11 l/min 
  • Camera stagna a tiraggio forzato
  • Accensione: elettronica
  • Dimensioni compatte (HxPxL): 600x183x385 mm
  • Alimentazione: METANO
Caratteristiche Generali

turboMAG plus



  • Dimensioni estremamente compatte
  • Ampio campo di modulazione
  • Perfetta stabilità di temperatura in erogazione
  • Touch screen di design ed intuitivo
  • Classe di efficienza energetica fino a A a seconda del modello. 
  • Acqua calda sanitaria




Scaldabagni istantanei a tiraggio forzato, con accensione elettronica con ampio campo di modulazione e dimensioni estremamente compatte: tra i più piccoli sul mercato

Qualità

  • Sviluppo continuo dal 1874: Vaillant è stato accreditata per la sua qualità superiore
  • Selezione accurata dei componenti che soddisfano i requisiti più elevati e garantiscono perfetta funzionalità
  • Design moderno: L'involucro ben progettato con aspetto di alta qualità che si inserisce perfettamente nella vostra casa
  • Sicurezza totale: 26 funzioni di sicurezza garantiscono il funzionamento dell'apparecchio
  • Interfaccia scaldabagno con touch screen (IMD):  Display con massima protezione all’acqua
  • Protezione IPX5D: Provato con getti d'acqua fino ad un massimo di 12,5 l/min da tutte le direzioni

Flessibile ed efficiente

  • Scambiatore con efficienza elevata:  Riscaldamento dell'acqua con il minimo consumo di gas e minore consumo in bolletta
  • Bruciatore con elevata modulazione: Regolazione precisa della potenza termica in relazione alla richiesta di ACS
  • Rumorosità ridotta grazie alla modulazione del ventilatore:  tra 2.400 e 4.800 giri al minuto
  • Vari profili di produzione ACS (bagno o doccia):
    - Modalità di riempimento bagno: il monitoraggio del volume di riempimento
    - Normale:regolazione della temperatura 38-60 °C
  • Sostituzione semplificata:  Stessa posizione canna fumaria e supporto a parete, Ridotti tempi di installazione

Elevato comfort

  • 11, 14 & 16 litri di produzione ACS
  • Modulazione elevata 1:4
  • Massima stabilità di temperatura in erogazione ACS:  Evita variazioni di temperatura indesiderate
  • Combustione a 3 livelli: Elevato range di modulazione 25-100%
 Direttiva Ecodesign (ErP) 2015

Come essere pronti alla nuova legislazione UE

 

Cosa succederà dal 26 settembre 2015?
 

A partire da questa data non sarà più possibile produrre caldaie tradizionali a tiraggio forzato. Sarà invece possibile continuare a produrre caldaie a condensazione e caldaie tradizionali a camera aperta dotate di pompe ad alta efficienza e conformi ai nuovi requisiti ErP quali livelli di emissione, rumorosità ed efficienza. In particolare, l’installazione di caldaie tradizionali a camera aperta sarà possibile solo in sostituzione di vecchie caldaie installate in edifici plurifamiliari che scaricano i fumi in canne fumarie collettive ramificate (CCR).

I prodotti immessi sul mercato prima del 26/09/2015 che non rispettano i requisiti della nuova direttiva, come le caldaie tradizionali a tiraggio forzato e le caldaie non dotate di pompa ad alta efficienza, potranno essere comunque acquistati, venduti e installati.

 

ErP e ELD: cosa significano e in cosa differiscono?

 

  • ErP: l’UE ha emanato nuovi obblighi per i prodotti utilizzatori di energia (ErP). La nuova direttiva, nota come direttiva Ecodesign, prescrive i requisiti minimi di efficienza e i limiti di emissione per gli apparecchi che producono riscaldamento e acqua calda sanitaria. La direttiva Ecodesign è rivolta a due categorie di prodotti rilevanti per gli installatori e i rivenditori del settore:

    Categoria 1 comprende apparecchi per il riscaldamento degli ambienti; in particolare: apparecchi elettrici, a gas e a gasolio come caldaie, pompe di calore e cogeneratori.

    Categoria 2 Comprende gli apparecchi per la produzione di acqua calda sanitaria: elettrici, a gas, a gasolio come scaldabagni, pompe di calore per acs, impianti solari fino a 400 kW e bollitori fino a 2000 litri. 
     
  • ELD: in aggiunta alla direttiva ErP l’UE ha introdotto anche una etichettatura energetica obbligatoria per lo stesso tipo di apparecchi fino a 70 kW e bollitori fino a 500 litri. La direttiva per l’etichettatura energetica si chiama ELD e richiede che i nuovi prodotti e i sistemi per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria siano etichettati con l’indicazione della loro classe di efficienza energetica. Combinando i prodotti e i componenti, ad esempio aggiungendo una centralina di termoregolazione, si può incrementare la classificazione energetica del sistema che sarà calcolata dall’installatore ed indicata sull’etichetta del pacchetto.
     

Diamo uno sguardo alle nuove etichette...
 

 
 
 

Quando e in che modo si applicheranno le nuove regole? 


Il 26 settembre 2015 le nuove regole entreranno in vigore. Fino ad allora, né i costruttori, né i rivenditori o gli installatori devono attenersi alle nuove disposizioni relative all’Ecodesign o all’etichettatura. Una volta che le nuove regole entreranno in vigore i produttori potranno fabbricare solo prodotti che rispetteranno in nuovi requisiti di Ecodesign, e avranno l’obbligo di fornire un etichetta energetica a corredo dei prodotti
 
 

Cosa comportano le nuove norme per il cliente finale?

 
A differenza degli elettrodomestici le etichette energetiche sui prodotti e sistemi per riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria possono offrire solo un primo orientamento e non forniranno necessariamente la migliore soluzione per un certo tipo di installazione, né daranno indicazioni sul costo dell’energia presunto quando si ottiene una elevata classificazione energetica. Ad esempio non è detto che una pompa di calore che presumibilmente avrà una classe di efficienza più elevata di una caldaia a condensazione possa poi essere effettivamente utilizzata in un determinato tipo di edificio. È per questo che è comunque necessaria la consulenza di un tecnico competente per comprendere l’etichetta e selezionare il miglior prodotto o sistema che meglio soddisfa le esigenze del proprio edificio.
Garanzia Prodotto Tutti i prodotti in vendita sul nostro sito sono nuovi ed imballati. La garanzia su questo articolo è 24 mesi dalla data dell'acquisto.
Costi e Modalita' Spedizione Dal giorno di ricevuto pagamento, il prodotto verra' spedito entro 3 giorni lavorativi. La spedizione assicurata per l'italia è gratuita.La Spedizione avverra' tramite uno dei seguenti corrieri: GLS EXECUTIVE, AWS, UPS

Recensioni utente

5 based on 1 reviews
Ottimo prodotto
Leggi tutte le recensioni
Prev Next