Hai bisogno di aiuto?

chiamaci al num. 06 87811366 oppure usa il servizio di chat online attivo dalle ore 9:00 alle ore 19:00 

Contattaci



CALDAIA VAILLANT atmoTEC PRO BALKON VMW 240/5-3B METANO o GPL - NEW ErP

668,00  IVA Inclusa
Spedizione Gratuita in Italia
668,00 €

i Ordina entro
  • 00

    Ore

  • 00

    Minuti

  • 00

    Secondi

Riceverai il prodotto entro il
mercoledì 14 / giovedì 15 dicembre
Disponibilità: In magazzino

CALDAIA VAILLANT atmoTEC PRO BALKON VMW 240/5-3B METANO o GPL - NEW ErP

CALDAIA VAILLANT atmoTEC PRO BALKON VMW 240/5-3B METANO - NEW ErP Codice: 0010016271 - Pronta per le normative del 2015.


Scopri il nostro servizio INSTALLAZIONE

* Campi richiesti

668,00  IVA Inclusa
Spedizione Gratuita in Italia
668,00 €

Dettagli

Nome Prodotto CALDAIA VAILLANT atmoTEC PRO BALKON VMW 240/5-3B METANO o GPL - NEW ErP  
Caratteristiche Tecniche
  • Caldaia murale da esterno
  • Per riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria 
  • Camera aperta a tiraggio naturale
  • Portata termica nominale in sanitario kW 24
  • Classe energetica ErP (risc e ACS): classe C/B
  • Stelle di rendimento (secondo Dir. 92/42CEE) - ***
  • Produzione acqua calda sanitaria (ΔT = 30K) 11,5 lt/min
  • Stelle di comfort acqua calda sanitaria (prEN 13203) - **
  • Capacità vaso di espansione: 10 lt
  • Dimensioni (hxpxl) mm 800 x 338 x 440
  • Codice: 0010016271
  • Versione: METANO o GPL

Per visualizzare ulteriori informazioni sul prodotto CLICCA QUI
Caratteristiche Generali

atmoTEC PRO BALKON

 

Caldaia murale da esterno per riscaldamento e acqua calda sanitaria
 
  • Comfort sanitario anche con basse portate
  • Display intuitivo e regolazioni semplificate
  • Ridotti consumi elettrici
  • Adatta per installazioni all’esterno fino a -10°C (antigelo di serie)
  • Pompa alta efficienza. 
  • Scambiatore primario in rame
  • Vaso di espansione di 10 litri
  • Sensore acqua a bordo
  • Classe di efficienza energetica fino a B a seconda del modello.
     

Le atmoTEC pro VMW balkon (riscaldamento e produzione ACS) sono disponibili nelle potenze da 24 kW. Dedicata per installazioni all’esterno garantisce il funzionamento fino a -10°C.

atmoTEC pro è stata concepita per offrire il giusto equilibrio tra prestazioni e comfort sia in riscaldamento sia nella produzione di acqua calda sanitaria. La sua semplicità di regolazione la rende la caldaia ideale per tutti gli utenti.

atmoTEC pro ha in dotazione un interfaccia di estrema semplicità con testi in chiaro e display retro-illuminato.

Le ridotte dimensioni di atmoTEC pro VMW balkon 80cm altezza, 44cm di larghezza e 35cm di profondità (identiche alla precedente versione) permettono l’installazione in qualsiasi ambiente. Una nuova pompa ad alta efficienza ed una nuova elettronica permettono ad atmoTEC pro di consumare pochissima energia elettrica, garantendo un notevole risparmio nell’arco dell’anno.

  Direttiva Ecodesign (ErP) 2015

Come essere pronti alla nuova legislazione UE

 

Cosa succederà dal 26 settembre 2015?
 

A partire da questa data non sarà più possibile produrre caldaie tradizionali a tiraggio forzato. Sarà invece possibile continuare a produrre caldaie a condensazione e caldaie tradizionali a camera aperta dotate di pompe ad alta efficienza e conformi ai nuovi requisiti ErP quali livelli di emissione, rumorosità ed efficienza. In particolare, l’installazione di caldaie tradizionali a camera aperta sarà possibile solo in sostituzione di vecchie caldaie installate in edifici plurifamiliari che scaricano i fumi in canne fumarie collettive ramificate (CCR).

I prodotti immessi sul mercato prima del 26/09/2015 che non rispettano i requisiti della nuova direttiva, come le caldaie tradizionali a tiraggio forzato e le caldaie non dotate di pompa ad alta efficienza, potranno essere comunque acquistati, venduti e installati.

 

ErP e ELD: cosa significano e in cosa differiscono?

 

  • ErP: l’UE ha emanato nuovi obblighi per i prodotti utilizzatori di energia (ErP). La nuova direttiva, nota come direttiva Ecodesign, prescrive i requisiti minimi di efficienza e i limiti di emissione per gli apparecchi che producono riscaldamento e acqua calda sanitaria. La direttiva Ecodesign è rivolta a due categorie di prodotti rilevanti per gli installatori e i rivenditori del settore:

    Categoria 1 Comprende gli apparecchi per il riscaldamento ambienti: elettrici, a gas, a gasolio, caldaie combinate, pompe di calore e cogeneratori fino a 400 kW. 

    Categoria 2 Comprende gli apparecchi per la produzione di acqua calda sanitaria: elettrici, a gas, a gasolio, pompe di calore per acs, impianti solari fino a 400 kW e bollitori fino a 2000 litri. 
     
  • ELD: in aggiunta alla direttiva ErP l’UE ha introdotto anche una etichettatura energetica obbligatoria per lo stesso tipo di apparecchi fino a 70 kW e bollitori fino a 500 litri. La direttiva per l’etichettatura energetica si chiama ELD e richiede che i nuovi prodotti e i sistemi per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria siano etichettati con l’indicazione della loro classe di efficienza energetica. Combinando i prodotti e i componenti, ad esempio aggiungendo una centralina di termoregolazione, si può incrementare la classificazione energetica del sistema che sarà calcolata dall’installatore ed indicata sull’etichetta del pacchetto.
     

Diamo uno sguardo alle nuove etichette...
 

 
 
 

Quando e in che modo si applicheranno le nuove regole? 


Il 26 settembre 2015 le nuove regole entreranno in vigore. Fino ad allora, né i costruttori, né i rivenditori o gli installatori devono attenersi alle nuove disposizioni relative all’Ecodesign o all’etichettatura. Una volta che le nuove regole entreranno in vigore i produttori potranno fabbricare solo prodotti che rispetteranno in nuovi requisiti di Ecodesign, e avranno l’obbligo di fornire un etichetta energetica a corredo dei prodotti
 
 

Perché spingere da subito la tecnologia della condensazione?

 
Per la riqualificazione energetica delle singole abitazioni la Finanziaria del 2007 è stata prorogata fino al 31 dicembre 2015. La richiesta di detrazione fiscale del 65% riguarda, ad esempio, la sostituzione di una caldaia tradizionale con una caldaia a condensazione.
 
 

Quale sarà il supporto di Vaillant?

 
Garanzia 7 anni
 
La garanzia di 7 anni sulle nuove caldaie è un’altra ottima ragione per proporre Vaillant ai vostri clienti. In più sappiate che sostituendo una caldaia Vaillant con più di 15 anni con una di nuova generazione l’estensione di garanzia sarà fornita gratuitamente dal Centro Assistenza Tecnica Ufficiale Vaillant a fronte di un contratto di manutenzione.
Garanzia Prodotto Tutti i prodotti in vendita sul nostro sito sono nuovi ed imballati. La garanzia su questo articolo è 24 mesi dalla data dell'acquisto.
Costi e Modalita' Spedizione

Dal giorno di ricevuto pagamento, il prodotto verra' spedito entro 3 giorni lavorativi. La spedizione assicurata per l'italia è gratuita.La Spedizione avverra' tramite uno dei seguenti corrieri: GLS EXECUTIVE, AWS, UPS

Prev Next