Hai bisogno di aiuto?

chiamaci al num. 06 87811366 oppure usa il servizio di chat online attivo dalle ore 9:00 alle ore 19:00 

Contattaci



CALDAIA BAXI LUNA3 BLUE+ 180i GPL o METANO CAMERA APERTA - NEW ErP 2016

695,00  IVA Inclusa
Spedizione Gratuita in Italia
695,00 €

i Ordina entro
  • 00

    Ore

  • 00

    Minuti

  • 00

    Secondi

Riceverai il prodotto entro il
martedì 13 / mercoledì 14 dicembre
Disponibilità: In magazzino

CALDAIA BAXI LUNA3 BLUE+ 180i GPL o METANO CAMERA APERTA - NEW ErP 2016

CALDAIA BAXI LUNA3 BLUE+ 180i GPL o METANO CAMERA APERTA - NEW ErP 2016: Caldaia murale a gas compatta, a tiraggio naturale per sostituzione in canne fumarie collettive ramificate.

 

Scopri il nostro servizio INSTALLAZIONE

* Campi richiesti

695,00  IVA Inclusa
Spedizione Gratuita in Italia
695,00 €

Dettagli

Nome Prodotto CALDAIA BAXI LUNA3 BLUE+ 180i GPL o METANO  
Caratteristiche Tecniche
  • Classe di efficienza energetica ErP (risc e ACS): C - B
  • Profilo di carico: XL
  • Camera aperta tiraggio naturale
  • Potenza termica nominale riscaldamento/sanitario kW 17,5
  • Rendimento diretto nominale: 90,3%
  • Range temperatura circuito di riscaldamento °C 30/85
  • Regolazione temperatura acqua sanitaria °C 35-60 
  • Produzione acqua sanitaria ∆T 25°C l/min 10
  • Portata minima acqua sanitaria I/min 2
  • Grado di protezione IPX5D
  • Dimensioni (h x l x p): 763x450x345 mm ; 33 Kg
  • Alimentazione: METANO o GPL

Per visualizzare ulteriori informazioni sul prodotto CLICCA QUI 

Caratteristiche Generali

Luna3 Blue+

 

Caldaia murale a gas compatta, a tiraggio naturale – solo riscaldamento e produzione ACS (low NOx)

 

Luna3 Blue+ è la caldaia Baxi a tiraggio naturale compatta ideale per la sostituzione. Le dimensioni estremamente compatte rendono questa caldaia particolarmente ideale per la sostituzione di vecchi generatori, a tiraggio naturale collegati a canne fumarie collettive ramificate, unico contesto installativo ammesso dalla direttiva ErP per caldaie tradizionali a camera aperta. 
 
La normativa ErP/EcoDesign in vigore dal 26 settembre 2015 ha imposto ai produttori di immettere nel mercato prodotti dotati di pompa ad alta efficienza (già dal 1° agosto 2015), che rispettano i requisiti di progettazione eco-compatibile e muniti di etichetta energetica. La normativa prevede, inoltre, che in deroga, i produttori possano continuare a produrre e commercializzare SOLO caldaie a camera aperta per installazioni in contesti domestici, con vincolo di sostituzione in canne fumarie collettive ramificate. Le gamme di caldaie convenzionali a tiraggio naturale di tipo B1 di Baxi sono proprio pensate per soddisfare tutte le esigenze di installazione in canne fumarie collettive ramificate.
 

Caratteristiche:
 

  • Basse emissioni NOx e CO: classe 5 secondo EN 297 e EN 483 già conforme alla normativa che entrerà in vigore nel 2018
  • Gruppo idraulico in ottone
  • Pannello comandi con display LCD multifunzione
  • Regolazione climatica DI SERIE (con sonda esterna opional)
  • Predisposizione per abbinamento con il sistema solare integrato Baxi
  • Pompa di circolazione ad alta efficienza
  • Funzione antigelo e grado di protezione IPX5D
 
 

ErP/EcoDesign – Labelling obbligatori da settembre 2015

 
 
 
ErP
 
 

Perchè l’ErP (Energy related Products)?


Un prodotto per essere immesso sul mercato UE deve avere il marchio Conformité_Européenne_(logo).svg , ovvero rispettare tutte le Direttive Europee ad esso applicabili. 
 
Le Direttive Ecodesign e Labelling (progettazione eco compatibile ed etichettatura energetica) sono state create per aiutare l’UE a raggiungere gli obiettivi del Piano EU 20-20-20, con particolare attenzione alla riduzione delle emissioni di CO2 del 20%, dell’aumento dell’efficienza energetica del 20% e all’aumento dell’impiego di energie rinnovabili del 20%, il tutto entro il 2020.
 
Per questo tutti i generatori di calore per riscaldamento degli ambienti, gli apparecchi per la produzione di ACS e i sistemi di più di questi apparecchi uniti in combinazione dovranno rispettare i requisiti per la progettazione ecocompatibile ed essere etichettati , secondo quanto previsto dai regolamenti di attuazione, per poter essere immessi sul mercato dai produttori.
 
Dal 26 settembre 2015, le direttive interesseranno tutti i prodotti sopra descritti con una Pn ≤ 400 kW per la progettazione eco-compatibile e con una Pn ≤ 70 kW per l’etichettatura, destinati ai mercati di tutti i paesi dell’Area Economica Europea.
 
 

Quali sono le direttive interessate?

 
 
 

Come avviene l’immissione sul mercato?


L’immissione sul mercato viene effettuata dal produttore (o dall’importatore da extra-UE) quando il prodotto è reso disponibile per la prima volta sul mercato UE. Questo avviene quando passa di proprietà ad un distributore (fattura).

 

Quali prodotti possono essere venduti?
 

Tutti i prodotti dotati di marchio CE immessi sul mercato prima del 01/08 e del 26/09 del 2015 sono considerati conformi e quindi vendibili fino a loro esaurimento. Tutti i prodotti che saranno immessi sul mercato (venduti) dal produttore/importatore dopo tali date dovranno essere conformi ai nuovi standard.

 

Cos’è un prodotto secondo ErP (Ecodesign)?
 

Un apparecchio progettato per funzionare al massimo dell’efficienza con il minimo impatto ambientale. Per rientrare in questa direttiva il prodotto deve avere Pn ≤ 400 kW e per quanto riguarda i serbatoi di acqua calda un volume  ≤ 2000 litri. I produttori sono obbligati a immettere sul mercato solo prodotti conformi all’ErP con queste scadenze:
 

  • dal 1 agosto 2015 solo prodotti dotati di pompa ad alta efficienza
  • dal 26 settembre 2015 solo prodotti che rispondono ai requisiti minimi di efficienza ErP 

Ecodesign definisce i requisiti che i prodotti devono rispettare per poter essere immessi sul mercato, sulla base di:
 

  • Rendimento stagionale per il riscaldamento e rendimento per la produzione di ACS in base al profilo di carico dichiarato 
  • Emissioni (valori di NOx) 
  • Rumorosità massima ammissibile delle unità esterne delle pompe di calore idroniche 
     

Cos’è un prodotto Combi secondo ErP?
 

Un apparecchio (singolo o con bollitore) per il riscaldamento e la produzione di ACS, già dotato di etichettatura con informazioni di classe energetica relativa ad un profilo di carico in ACS.
 
 

Cos’è un profilo di carico in ACS?
 

Per i generatori di calore misti e per i produttori di ACS, i regolamenti definiscono come profilo di carico una determinata sequenza di prelievi d’acqua, in sostanza una simulazione di funzionamento giornaliero del prodotto, con diversi prelievi a orari, portate e ∆t stabiliti. Quindi un prodotto deve poter erogare il profilo dichiarato, su cui poi si calcolerà l’efficienza nell’ottenerlo, la quale determinerà la classe dichiarata sull’etichetta. Ad esempio:

Esempi:


  • Profilo Immagine5Immagine6
  • Profilo XL Immagine5Immagine7
  • Profilo XXLImmagine5Immagine6Immagine7
 

Cos’è l’etichetta energetica?

 
La direttiva sull’etichettatura (2010/30/UE) richiede di etichettare i prodotti secondo una scala energetica decrescente che va dalla A + + + alla G. È prevista anche un’etichetta energetica per il sistema installato, a seconda dei componenti utilizzati (per esempio una caldaia, bollitore per ACS e controlli temperatura ambiente). L’etichetta nasce per il consumatore finale, fornendo dati veri e comparabili, per fare scelte consapevoli e indirizzandosi su prodotti ad alta efficienza.
 
Ci sono etichette energetiche:
 
  • di prodotto: 
  • di sistema:
 
Garanzia Prodotto Tutti i prodotti in vendita sul nostro sito sono nuovi ed imballati. La garanzia su questo articolo è 24 mesi dalla data dell'acquisto.
Costi e Modalita' Spedizione Dal giorno di ricevuto pagamento, il prodotto verra' spedito entro 3 giorni lavorativi. La spedizione assicurata per l'italia è gratuita.La Spedizione avverra' tramite uno dei seguenti corrieri: GLS EXECUTIVE, AWS, UPS
Prev Next